Catania: finalmente le nuove maglie...ed una sorpresa!
CalcioCatania.com

Catania: finalmente le nuove maglie...ed una sorpresa!

Si sono fatte attendere come non mai...ma alla fine sono arrivate. Le nuove maglie del Catania per la stagione 2019/20 hanno fatto il loro esordio ieri al "Massimino" in occasione del 4-0 rifilato alla Cavese. 25 settembre, 6a giornata di campionato: si tratta di un ritardo da "record", in quanto tra i precedenti da noi segnalati qualche settimana fa, il caso più "grave" risaliva alla stagione 2014/15, nel corso della quale la maglia nuova debuttò il 20 settembre, in coincidenza con la 4a giornata (peraltro, in quella circostanza la maglia non era stata ancora presentata, a differenza di quest'anno, in cui è stata svelata già l'8 agosto). Nel 2006/07 la versione definitiva della divisa venne utilizzata per la prima volta il 23 settembre, nel derby col Messina valido per la 4a giornata, tuttavia non si trattava di una maglia nuova - era stata confermata quella della stagione 2005/06 - ma della modifica alla colorazione del font.

Tutte le novità della nuova maglia rispetto alla versione presentata ad Agosto
In qualche modo, però, le maglie utilizzate ieri sera da Lodi e compagni si sono fatte perdonare, avendo presentato tre modifiche di non poco conto rispetto alla versione che era stata svelata in anteprima ad agosto.
In primo luogo si è notata l'inversione dell'ordine degli sponsor, con il co-sponsor Porte di Catania, che in precedenza era quello posizionato più in basso e rappresentato con il logo, adesso spostato al vertice, all'interno di un adesivo bianco.
Un altro aspetto di rilievo attiene allo stemma del club, che nella prima versione della maglia 2019/20 era stato riprodotto in trama. Un dettaglio, questo, che ha fatto storcere il naso ai collezionisti ed ai puristi del settore, già scottati per lo stesso motivo nelle prime uscite della maglia del 2017/18. Per fortuna loro e del buon gusto, il modello definitivo di questa stagione è caratterizzato dal logo del Catania applicato in rilievo.
L'innovazione di spicco, ad ogni modo, riguarda senz'altro il font, un vero cavallo di battaglia della nostra redazione. Due anni fa sottolineavamo l'anomalo fenomeno della conferma dello stesso font per ben 13 anni, nonostante nel frattempo fossero cambiati tre fornitori tecnici e nove modelli di divise. L'anno scorso Givova aveva accolto la critica introducendone uno nuovo, stile Premier League, segnando in tal modo quella che avevamo definito una "svolta epocale". Quest'anno, al momento della presentazione, le nuove maglie presentavano lo stesso font della stagione 2018/19, ma ieri sera con grande sorpresa sulla schiena dei ragazzi di Camplone ne è apparso uno nuovo di zecca, graficamente accattivante. Come quello del biennio 2013-2015 presenta degli intagli all'interno dei numeri, ma se in quel caso gli stessi seguivano la forma del numero (verticali per l'1, circolari per lo 0, ecc.), stavolta sono lineari per tutti i numeri (solo in verticale) e quindi meno "ingombranti".

La maglia col nuovo font, ammirata per la prima volta ieri sera 

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio