Italrugby vincente e convincente nel test match con le isole Fiji
Simone Ferrari realizza la meta

Italrugby vincente e convincente nel test match con le isole Fiji

Successo a Catania per l’Italia nel primo dei Test Match di Novembre. Battute le Isole Fiji per 19-10, con una prestazione convincente. Ottima presenza di pubblico al "Massimino" di Catania che testimonia la fame di rugby nell'Isola. Buona partenza degli azzurri, che nella prima frazione di gioco si portavano avanti grazie al piede di Carlo Canna e alla meta del pilone Simone Ferrari. Dopo una prima mezz’ora giocata ad alta intensità dall’Italrugby, negli ultimi dieci minuti di gioco le Fiji riacquistavano il possesso dell’ovale trovando la marcatura che valeva il pareggio con il seconda linea Nakarawa, a un minuto dal termine della prima frazione. Nel secondo tempo era ancora il piede di Carlo Canna in due occasioni a portare in avanti gli azzurri spostando il match sul 16 a 10. Negli ultimi dieci minuti le Fiji provavano ancora a proporsi nella metà campo azzurra, ma un’attenta difesa dei padroni di casa ed alcuni errori di handling consentivano all'Italia di rimanere in vantaggio. Il calcio piazzato del subentrato Ian Mckinley chiudeva definitvamente il match sul 19 a 10 conclusivo, consentendo all'Italrugby di portare a casa il primo Test Match di Novembre.

Catania, Stadio “Angelo Massimino” – sabato 11 novembre 2017

Crèdit Agricole Cariparma Test Match

Italia v Fiji 19-10 (10-10)

Marcatori: p.t. 5’ cp Canna (3-0), 20’ cp Volavola (3-3), 28’ m. Ferrari tr. Canna (10-3), 38’ m. Nakarawa tr Volavola (10-10) s.t. 53’ cp Canna (13-10), 57’ cp Canna (16-10), 79’ cp Mckinley (19-10)

Italia: Hayward; Sarto, Boni, Castello, Bellini; Canna (5’ Mckinley), Violi (69’ Gori); Parisse (c); Steyn, Minto (57’ Licata); Budd, Fuser (69’ Lazzaroni), Ferrari (47’ Chistolini), Bigi (65’ Ghiraldini), Lovotti (51’ Zani)

all. O’Shea

Fiji: Murimuriwalu; Tuisova, Tikoirotuma, Vatubua (52’ Botia); Nagusa; Volavola, Lomani (52’ Seniloli), Nagusa (68’ Voka); Qera (c), Kunatani; Nakarawa; Ratuniyarawa (68’ Nabou); Saulo, Talemaitoga (56’ Koto), Ma’afu (55’ Ravai)

all. Mckee

arb. John Lacey (Irlanda)

g.d.l. Pickerill (Nuova Zelanda), Brousset (Francia)

TMO: Paterson (Scozia)

Cartellini: Al 63’ giallo a Volavola (Fiji)

Calciatori: Canna (Italia) 4/4, Volavola (Fiji) 2/3, Mckinley (Italia) 1/1

Note: Spettatori presenti allo stadio “Angelo Massimino” 12343

Crèdit Agricole Cariparma Man of the Match: Dean Budd (Italia)

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sport