Palermo, deludente 1-1 col Pescara

Palermo, deludente 1-1 col Pescara

Il Palermo non è riuscito a battere il Pescara e ha pure rischiato di perdere, ma adesso è secondo. Se Pomini non avesse fatto il miracolo sul rigore di Brugman a dodici minuti dalla fine e sull'1-1, probabilmente nemmeno il pareggio sarebbe arrivato.

Il punto riporta il Palermo al secondo posto (i rosanero raggiungono il Frosinone, ma sono in vantaggio negli scontri diretti), di fatto però c’è poco da festeggiare perché dietro il Parma comincia a fare paura (emiliani a -2): insomma è un secondo posto che non regala festa, semmai punti interrogativi.

Tuttavia, se il campionato finisse oggi il Palermo sarebbe in Serie A. Il campionato, però, finirà tra otto giornate e dopo quanto è accaduto al Barbera c’è da essere preoccupati. I rosa infatti hanno sciupato una favorevole occasione per staccarsi, lasciandosi bloccare in casa e giocando male.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio