Palermo in C, sentenza durissima

Palermo in C, sentenza durissima

Palermo in Serie C, questa la sentenza di primo grado. Squadra rosanero retrocessa all’ultimo posto della classifica del campionato di Serie B appena concluso, quindi così va in Serie C. La sentenza del tribunale federale nazionale della Figc sull’illecito amministrativo contestato dalla Procura alla società siciliana è ufficiale; per il tribunale è invece inammissibile il deferimento nei confronti dell’ex patron Zamparini. Adesso si procederà con la battaglia legale, i rosanero hanno 48 ore per fare ricorso…

Il club è stato punito sia a titolo di responsabilità diretta che oggettiva. Ecco l'estratto dal comunicato integrale della Figc:

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare dichiara inammissibile il deferimento nei confronti di Zamparini Maurizio;
Per il resto irroga le seguenti sanzioni:
– Giammarva Giovanni, inibizione di anni 2 (due)
– Morosi Anastasio, inibizione di anni 5 (cinque) e preclusione ex art. 19, comma 3 del CGS FIGC;
– Società US Città di Palermo Spa, retrocessione all’ultimo posto del Campionato di SERIE B della stagione sportiva in corso 2018/2019.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio