Rafa Nadal, il padrone della terra. Rossa.
Web

Rafa Nadal, il padrone della terra. Rossa.

Era abitudine festeggiare il suo compleanno a Rue de Boulogne. Parigi ormai casa, il Roland Garros la sua comfort zone, come tutta la terra. Rossa, s’intende. Senza alcun ombra di dubbio Rafael Nadal è il più grande terraiolo di tutti i tempi non è e non sarà in discussione chissà per quanti anni. Nessuno, né in campo maschile, né in quello femminile, è mai riuscito a vincere uno stesso Slam per 12 volte. Nessuno, tranne lui.

Ovviamente e rigorosamente a Parigi. Tra tutti i numeri, tra tutte le statistiche che hanno contraddistinto la sua carriere e che la continueranno a contraddistinguere, ce n’è una in particolare che merita di essere analizzata: 118-2. Nella sua carriera Nadal ha giocato 120 partite al meglio dei cinque set sulla terra rossa. Bene, il verdetto pressoché unanime recita in questo genere di partite il seguente score: 118 vittorie e 2 sconfitte. 118-2. Se non è il record più incredibile e impressionante dell’intera storia del tennis, ci siamo piuttosto vicini. Merita di essere tramandato ai posteri, scolpito nero su bianco, come personalissimo regalo di compleanno per Rafa. O forse no. Il regalo che Rafa ha fatto al mondo dello sport. Infinitamente grande.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sport