Flickr.com

Cosa nostra, Giovanni Arena fra i 30 latitanti piu' pericolosi

CATANIA - C'e' anche il mafioso catanese Giovanni Arena, 52 anni, ricercato da 16, nella lista dei 30 latitanti di massima pericolosita' redatta dalla Direzione centrale della polizia criminale della Polizia di Stato.

Lo comunica l'Agenzia stampa AGR. Giovanni Arena, accusato di omicidi e associazione mafiosa, e' irreperibile dal dicembre 1993, quando riusci' a sfuggire al blitz ''Orsa Maggiore'', un'operazione ritenuta uno spartiacque nella lotta alla mafia nella provincia di Catania. Ritenuto esponente di spicco dalla cosca Santapaola, Arena avrebbe avuto un ruolo nell'attentato incendiario che il 18 gennaio 1990 distrusse la sede della Standa, in via Etnea a Catania, lo stesso giorno dell'arrivo della commissione antimafia in citta'. Arena e' stato condannato all'ergastolo il 28 maggio 2003 nel processo Orione 5, per l'uccisione di Maurizio Romeo, esponente della cosca rivale dei Ferrera, avvenuta ad Aci Castello il 31 ottobre 1989.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca